Come affilare e pulire il tuo coltello da cucina

Impara come prenderti cura dei tuoi coltelli con i nostri trucchi e consigli che ti aiuteranno a mantenere alti livelli di precisione e sicurezza.

Guida Victorinox all’affilatura e alla pulizia dei coltelli

Un coltello che non taglia è inutile in cucina, è per questo che affilarlo è indispensabile. Scopri perché dovresti affilare i tuoi coltelli, come e quando farlo e che affilacoltelli usare, qual è l’angolo migliore per affilare e come prenderti cura dei tuoi coltelli.

Pulizia dei coltelli

Tagliare, affettare, sminuzzare. I coltelli lavorano sodo in cucina e sono destinati a sporcarsi con l’uso quotidiano. Una pulizia adeguata subito dopo l’uso ha un forte impatto sul loro invecchiamento. Leggi i nostri consigli su come prenderti cura della lama e del manico.

6 consigli su come pulire un coltello

1. Lava subito

Pulire la lama è molto più facile se lavi il coltello subito dopo averlo usato, prima che il cibo possa indurirsi e attaccarvisi. Agrumi, pomodori e cipolle possono lasciare un residuo acido che, lasciato agire per un tempo prolungato, potrebbe danneggiare la lama.

2. Non mettere in lavastoviglie i tuoi coltelli grandi

L’umidità e gli agenti chimici del sapone per lavastoviglie possono danneggiare la tua lama e anche il manico, specialmente i manici in legno. La lavastoviglie spruzza getti d’acqua a cicli ritmici e questo fa sbattere la lama contro gli altri piatti o contro il cestello della lavastoviglie. Questa situazione equivale a effettuare centinaia di tagli e può smussare la lama. Se la lavastoviglie dovesse iniziare ad arrugginire, la ruggine contaminerebbe automaticamente l’acqua, che a sua volta rischierebbe di passare la ruggine anche ai coltelli e alla coltelleria. Suggerimento: Metti un pezzo di foglio di alluminio nel cestello della coltelleria. Questo accorgimento neutralizza l’effetto della ruggine nell’acqua della lavastoviglie.

3. Lava a mano

Il modo migliore per pulire una lama è farlo a mano. Basta tenerla sotto l’acqua fredda corrente e strofinare la lama con le dita, senza toccare il filo. Puoi usare anche un panno o una spugna, ma controlla che siano puliti, in modo da non graffiare la superficie di metallo della lama.

4. Mantieni la calma e metti la sicurezza al primo posto

I coltelli sono affilati, quindi dovresti sempre mantenere la calma quando li maneggi, anche solo per pulirli. È meglio tenere la lama del coltello parallela al lavello, così puoi vedere tutta la superficie della lama e mantenere bene in vista il lato affilato.

5. Usa l’acqua

La lama di un coltello è perfettamente levigata, quindi niente dovrebbe rimanervi attaccato. I resti di cibo si possono rimuovere strofinando con delicatezza sotto l’acqua corrente. L’unica eccezione è il cibo unto: in questo caso usa una piccola quantità di sapone per sciacquare via i residui oleosi.

6. Asciuga subito

Non lasciare asciugare i tuoi coltelli all’aria, potrebbero restare delle macchie di calcare sulla lama. Usa un panno di lino o di cotone per asciugare il coltello subito dopo averlo lavato. Controlla che il panno sia pulito, in modo da non graffiare o danneggiare la lama.

Novità: Coltelli da cucina

Portacoltelli da cassetto Fibrox

Beech

Coltello da chef stile cinese Swiss Classic

rosso

Coltello per ostriche

nero

Tagliere medio Allrounder

marrone

Coltello da cucina Swiss Modern

Noce

Scopri le storie e i prodotti della stagione

Immagini di una vita sempre ben organizzata
Fatti ispirare
Calling all Collectors
Learn more
Cassetti degli strumenti
Fatti ispirare
Wine Master
Per saperne di più
Mantieni affilati i tuoi coltelli
Per saperne di più
Cinque suggerimenti pratici
Per saperne di più
Utilizzi del paracord
Per saperne di più
Scegli il bagaglio giusto
Per saperne di più
Fatti trovare pronto con Victorinox
Per saperne di più