Storia

Nata in un laboratorio di coltelleria nel 1884, Victorinox da più di 130 anni è sinonimo di qualità, funzionalità, innovazione e design leggendario.

Oggi Victorinox è un’azienda internazionale con cinque categorie di prodotto: Swiss Army Knives, Coltelli casalinghi e professionali, Orologi, Valigeria e Profumi.

1884
Karl Elsener I apre un laboratorio di coltelleria a Ibach, nel comune di Svitto. Sua madre Victoria lo sostiene attivamente nei suoi sforzi. 

1891
Karl Elsener I fonda l’Associazione Svizzera dei Maestri Coltellinai. Conseguentemente, riesce a consegnare la prima importante fornitura di multiuso del Soldato all’esercito svizzero.
 
1897
Viene brevettato l’originale Swiss Officer’s and Sports Knife. Oggi è conosciuto in tutto il mondo come “Swiss Army Knife”.

1909
In memoria della madre, Karl Elsener I sceglie il suo nome, Victoria, come nome dell’azienda e registra il simbolo con la croce e lo scudo come marchio commerciale. Oggi è un marchio commerciale registrato in più di 120 Paesi.

1921
L’invenzione dell’acciaio inossidabile (inox) è uno sviluppo di grande importanza per l’industria della coltelleria. La combinazione delle due parole “Victoria” e “inox” forma il nome odierno dell’azienda e del marchio: Victorinox.
 
1931
Carl Elsener II introduce l’automazione. Nel 1931, la Brown Boveri viene incaricata di realizzare a Ibach il primo impianto di tempra al mondo completamente elettrico. Ciò garantisce una produzione costante di coltelli di alta qualità.

1945
I soldati statunitensi di stanza in Europa dopo la seconda guerra mondiale lo comprano in grandi quantità e diventa apprezzato come souvenir da portare a casa.

1950
Carl Elsener III prende le redini dell’azienda.

1977
L’Original Swiss Army Knife viene esposto per il suo design al MoMa, il museo d’arte moderna di New York.

1978
La Nasa ordina 50 Officer Knives Master Craftsman 

1979
Trasformazione della ditta individuale “Messerfabrik Carl Elsener” nell’azienda a conduzione familiare “Victorinox AG”.

1984
L’azienda raddoppia la produzione e gli spazi per gli uffici.

1989
Ingresso nel mercato degli orologi con il marchio Swiss Army in Nord America insieme al precedente partner di vendita degli Stati Uniti.

1992
Apertura della prima filiale commerciale in Giappone.

1994
Creazione della Fondazione Carl ed Elise Elsener Gut con la missione di sostenere progetti di beneficenza a livello nazionale e internazionale.

1999
Ingresso nel mercato della valigeria con l’American TRG Group di St. Louis come licenziatario.

2000
Creazione della Fondazione Victorinox che detiene il 90% del capitale azionario di Victorinox AG. Il restante 10% appartiene alla Fondazione Carl ed Elise Elsener-Gut, un’associazione senza scopo di lucro.

2001
Lancio di una linea di abbigliamento negli Stati Uniti e apertura del primo negozio Victorinox a New York, nel quartiere di Soho.

2005
Acquisizione di Wenger SA, produttore svizzero con una lunga tradizione nel campo di coltelli e orologi con sede a Delémont. Wenger continua a operare come società sussidiaria indipendente di Victorinox.

2007
Carl Elsener IV assume il comando dell’azienda ed espande ulteriormente Victorinox come marchio globale multiprodotto.

Fondazione di Victorinox Swiss Army Fragrance AG.

2008
Apertura del primo flagship store Victorinox europeo a Londra.

2011
Apertura del Visitor Center Swiss Knife Valley a Brunnen, in Svizzera.

Carl Elsener III entra nella BLADE Magazine Cutlery Hall of Fame.

2013
Integrazione del settore coltelleria Wenger nel marchio Victorinox.

2014
Acquisizione del settore valigeria dal precedente licenziatario e fondazione della nuova unità aziendale Victorinox Travel Gear AG.

Apertura di un negozio in un’eccellente posizione nel centro di Zurigo.

Carl Elsener entra nella BLADE Magazine Cutlery Hall of Fame

La BLADE Magazine Cutlery Hall of Fame® è la massima onorificenza al mondo per chi dimostra un eccezionale contributo nel settore dei coltelli. Solo una o due persone all’anno sono ammesse a entrarvi, nel corso di una cerimonia che si tiene durante il BLADE Show.

Brand store e Museo, Brunnen
Flagship store di Zurigo

2016
Costruzione del Watch Competence Center a Delémont, in Svizzera.

2017
Cessazione della linea di abbigliamento per concentrarsi sulle categorie di prodotto principali.

Produzione del cinquecento milionesimo “Original Swiss Army Knife”.

2018
Inaugurazione del nuovo centro di distribuzione a Seewen, in Svizzera.

L’investimento di circa 50 milioni di CHF rappresenta un chiaro impegno verso l’area di Svitto.
 
125º anniversario di Wenger.