Come affilare e pulire il tuo coltello da cucina

Impara come prenderti cura dei tuoi coltelli con i nostri trucchi e consigli che ti aiuteranno a mantenere alti livelli di precisione e sicurezza.

Guida Victorinox all’affilatura e alla pulizia dei coltelli

Un coltello che non taglia è inutile in cucina, è per questo che affilarlo è indispensabile. Scopri perché dovresti affilare i tuoi coltelli, come e quando farlo e che affilacoltelli usare, qual è l’angolo migliore per affilare e come prenderti cura dei tuoi coltelli.

Pulizia dei coltelli

Tagliare, affettare, sminuzzare. I coltelli lavorano sodo in cucina e sono destinati a sporcarsi con l’uso quotidiano. Una pulizia adeguata subito dopo l’uso ha un forte impatto sul loro invecchiamento. Leggi i nostri consigli su come prenderti cura della lama e del manico.

6 consigli su come pulire un coltello

1. Lava subito

Pulire la lama è molto più facile se lavi il coltello subito dopo averlo usato, prima che il cibo possa indurirsi e attaccarvisi. Agrumi, pomodori e cipolle possono lasciare un residuo acido che, lasciato agire per un tempo prolungato, potrebbe danneggiare la lama.

2. Non mettere in lavastoviglie i tuoi coltelli grandi

L’umidità e gli agenti chimici del sapone per lavastoviglie possono danneggiare la tua lama e anche il manico, specialmente i manici in legno. La lavastoviglie spruzza getti d’acqua a cicli ritmici e questo fa sbattere la lama contro gli altri piatti o contro il cestello della lavastoviglie. Questa situazione equivale a effettuare centinaia di tagli e può smussare la lama. Se la lavastoviglie dovesse iniziare ad arrugginire, la ruggine contaminerebbe automaticamente l’acqua, che a sua volta rischierebbe di passare la ruggine anche ai coltelli e alla coltelleria. Suggerimento: Metti un pezzo di foglio di alluminio nel cestello della coltelleria. Questo accorgimento neutralizza l’effetto della ruggine nell’acqua della lavastoviglie.

3. Lava a mano

Il modo migliore per pulire una lama è farlo a mano. Basta tenerla sotto l’acqua fredda corrente e strofinare la lama con le dita, senza toccare il filo. Puoi usare anche un panno o una spugna, ma controlla che siano puliti, in modo da non graffiare la superficie di metallo della lama.

4. Mantieni la calma e metti la sicurezza al primo posto

I coltelli sono affilati, quindi dovresti sempre mantenere la calma quando li maneggi, anche solo per pulirli. È meglio tenere la lama del coltello parallela al lavello, così puoi vedere tutta la superficie della lama e mantenere bene in vista il lato affilato.

5. Usa l’acqua

La lama di un coltello è perfettamente levigata, quindi niente dovrebbe rimanervi attaccato. I resti di cibo si possono rimuovere strofinando con delicatezza sotto l’acqua corrente. L’unica eccezione è il cibo unto: in questo caso usa una piccola quantità di sapone per sciacquare via i residui oleosi.

6. Asciuga subito

Non lasciare asciugare i tuoi coltelli all’aria, potrebbero restare delle macchie di calcare sulla lama. Usa un panno di lino o di cotone per asciugare il coltello subito dopo averlo lavato. Controlla che il panno sia pulito, in modo da non graffiare o danneggiare la lama.

Novità: Coltelli da cucina

Nuovo

Set da cucina Swiss Classic, 7 pezzi

nero
Nuovo

Set da cucina Swiss Classic, 4 pezzi

rosso

Coltello da cucina Swiss Modern

Noce
Nuovo

Coltello DUX Swiss Classic

nero

Forchettone Swiss Modern

Noce