Il futuro dell’acciaio inossidabile

Scopri come fanno degli studenti di design a sfidare un materiale tradizionale in modi innovativi.

Victorinox ed ECAL innovano il materiale dell’orologio I.N.O.X.

Per esplorare le possibilità dell’acciaio inossidabile nel settore degli orologi, abbiamo chiesto alla prossima generazione di futuri designer la loro versione di questo materiale tradizionale. Quindi abbiamo avuto il piacere di collaborare con una delle più note e innovative scuole di design del mondo: la rinomata École cantonale d’art Lausanne, in breve: ECAL. Studenti di tutto il mondo hanno preso a prestito tecniche di aree come la chirurgia medica, la nanotecnologia o la biomimetica, e hanno applicato queste conoscenze al mondo degli orologi.

Una storia di tradizione e innovazione

Nel corso degli anni abbiamo acquisito una certa esperienza nella lavorazione dell’acciaio inossidabile. Circa 100 anni fa siamo stati la prima azienda di coltelli a lavorare con questo materiale. Questa innovazione ha rappresentato un vero e proprio punto di svolta nella qualità dei nostri prodotti. A tal punto che nel 1921 abbiamo incorporato il nome dell’acciaio che non arrugginisce, “inox”, nel nome del nostro marchio.

Da allora l’acciaio inossidabile è stato il nucleo pulsante del nostro lavoro. È questa esperienza che ci ha condotti nel mondo degli orologi. Con tutto ciò che sapevamo, iniziare a produrre orologi sembrava semplicemente una cosa naturale. Ed è così che è nato il leggendario I.N.O.X.: un omaggio a un materiale che continua a stupirci per la sua ingegnosità.

Unisciti a noi per esplorare le affascinanti possibilità dell’acciaio inossidabile.

Acciaio inossidabile – 1 materiale, 11 innovazioni

Spruzzo a freddo – reinterpretato da Maxime Augay, Francia
Grazie a un ugello supersonico, la polvere di metallo viene pressata su una superficie come metallo, ceramica o persino plastica. In questo modo si possono ottenere combinazioni innovative di materiali, portando a una maggiore qualità o a nuovi effetti visivi nel design degli orologi. Immagine: Rendering digitale realizzato dalla studente
Rivestimento esplosivo – reinterpretato da Christian Hollweck, Germania Quando si combinano due metalli diversi come l’acciaio inossidabile e il titanio per mezzo di un’esplosione, si creano dei super-metalli. L’effetto visivo sulla superficie di tali esplosioni è eccezionale per il design degli orologi. Immagine: Rendering digitale realizzato dalla studente (sulla base della figura originale VI)
Stampa esplosiva – reinterpretata da Christian Hollweck, Germania

Attraverso la pressione che si verifica in un’esplosione, si può applicare un ologramma su una superficie metallica su una scala nanometrica. Quando si usa per micro-incisioni su un orologio, le immagini risultano estremamente piccole e ricche di dettagli. Immagine: Foto scattata dallo studente, produzione di Bernhard Rieger

Cucitura – reinterpretata da Nicolas de Vismes, Francia

La cucitura sull’acciaio inossidabile è una tecnica di realizzazione che è stata affinata dal suo uso in medicina. Le raspe sono prodotte appositamente per i chirurghi perché possano intagliare nell’osso una nicchia in cui porre un impianto. Applicata sugli orologi, la cucitura fornisce alla superfice un tocco di piacere per i sensi e una sensazione di realizzazione artigianale a mano. Immagine: Rendering digitale realizzato dalla studente

Stampa UV – reinterpretata da Sara de Campos, Portogallo

La stampa UV utilizza la luce invece dell’evaporazione per fissare la pittura. Questo rende la stampa incredibilmente rapida, ecologica e precisa. L’aspetto della precisione è interessante per il design degli orologi: consente sfumature e motivi definiti, e immagini ad alta definizione. Immagine: Rendering digitale realizzato dalla studente

Tubi a nido d’ape – reinterpretati da Hiroyuki Morita, Giappone

Ispirati alla natura, i tubi a nido d’ape sono rigidi e allo stesso tempo flessibili e leggeri. Il loro uso nel settore degli orologi non comporta solamente vantaggi funzionali. Lo schema geometrico attira anche lo sguardo per il suo design. Immagine: Rendering digitale realizzato dalla studente

Adesione a rullo – reinterpretata da Adrien Cugulière, Francia

Strati di metalli diversi vengono passati attraverso un paio di rulli piatti per far aderire gli strati, per esempio alluminio e acciaio. Attraverso la punzonatura e fresatura dello strato superiore si rivela quello inferiore, creando nuove qualità funzionali e ornamentali. Immagine: Rendering digitale realizzato dalla studente

Caustiche leggere – reinterpretate da Sumegha Matri, India

Quando i raggi di luce vengono concentrati e poi deviati da un materiale riflettente, si creano degli effetti di luce detti caustiche. Per esempio il riflesso della luce in una piscina. Applicare un’incisione in base ai principi delle caustiche di luce sulla superficie di un orologio aggiunge una “caratteristica quasi magica”. Immagine: foto scattata dallo studente

Taglio tubolare al laser – reinterpretato da Yen-Hao Chu, Taiwan

Uno stent è una struttura di metallo che viene inserita in un vaso sanguigno e poi espansa per dilatare un’arteria occlusa e migliorare il flusso sanguigno. Trasferendo la struttura puramente funzionale dello stent al design, si creano un look e una sensazione innovativi, da usare ad esempio nel cinturino di un orologio. Immagine: Rendering digitale realizzato dalla studente

Ricamo Inox – reinterpretato da Aleksandra Szewc, Polonia

Le tecniche di ricamo combinate con la tecnologia del filo di acciaio inossidabile celebrano le qualità dei fili di acciaio inossidabile: sicuro da lavare, anti-corrosione e resistente, ma morbido e flessibile. Questa tecnologia apre nuove possibilità per le applicazioni nella produzione di orologi. Immagine: Rendering digitale realizzato dalla studente

Micro-stampa – reinterpretata da Sara Regal, Spagna

La micro-produzione offre nuovi modi di lavorare con l’acciaio. Ad esempio, la foratura e la piega di fogli di metallo con la micro-stampa si possono utilizzare per i bracciali degli orologi, per creare nuovi motivi e forme funzionali che siano al tempo stesso stabili e flessibili. Immagine: IMP (prodotti per macchine industriali)

Il progetto è stato diretto da Alexis Georgacopoulos, Direttore di ECAL, e Thilo Alex Brunner, Responsabile del Master in Product Design di ECAL. Sotto la loro iniziativa, il designer e docente ECAL Alexander Taylor ha guidato studenti provenienti da tutto il mondo in un progetto di tre mesi sulla scoperta delle nuove possibilità nell’uso dell’acciaio inossidabile.

Qual è il futuro dell’acciaio inossidabile nel settore degli orologi, Alexander Taylor?

Perché non vi siete occupati del design degli orologi in questo progetto, concentrandovi invece sul materiale?
Credo che studenti e designer debbano apprendere quelle capacità che consentiranno loro di avere un approccio sfaccettato e multiforme, e non lavorare solo sull’oggetto finito. È possibile impegnarsi prima per esplorare i modi in cui possiamo lavorare senza i parametri dell’oggetto. Il carattere dell’oggetto e la possibilità di creare qualcosa di nuovo, sia in termini di estetica che di produzione, deriveranno dalla collaborazione con i realizzatori e dalla comprensione, da parte del designer, del modo in cui adattare le tecnologie a un’esigenza specifica. Nel corso di questo processo le opportunità si presenteranno inevitabilmente da sole, al di là delle indicazioni di partenza. Non concentrarci su uno specifico design di un orologio ci ha permesso di fare in modo che fosse il processo a dare forma e influenza al risultato formale.

Cosa rende l’acciaio inossidabile un materiale così interessante su cui lavorare?
Ha una qualità industriale così ricca di fascino e altamente funzionale, un po’ hi-tech eppure così familiare! È un materiale che ha la capacità di stimolare i sensi ed è associato a prodotti, strutture e prestazioni all’avanguardia. Ma con questo progetto abbiamo fatto vedere come sia possibile prendere un materiale che è così familiare e proporlo in modi assolutamente nuovi in cui può essere fabbricato o processato. 

Continueremo a usare l’acciaio inossidabile nel futuro?
L’acciaio inossidabile è un materiale che useremo ancora a lungo nel futuro. Come tutti i materiali è in costante evoluzione, come lo sono i modi in cui viene lavorato e le applicazioni per cui utilizzarlo. Sarà riprogettato e adattato per adeguarsi alle nuove esigenze, ma come materiale di base è associato a qualità che, oggi più che mai, sono legate al consumatore e ai valori di qualità.
 
Tutto sta diventando digitale. I tuoi studenti sono interessati a lavorare con un materiale solido e tradizionale come l’acciaio inossidabile? 
Noi siamo designer industriali a cui piace lavorare sugli oggetti fisici e con materiali fisici. In questa era digitale e nel futuro, mi pare che sia interessante vedere che c’è un importante legame emotivo con gli oggetti fisici che stimolano i sensi e veicolano valori e qualità intrinsechi. La connessione con i materiali naturali e la realizzazione artigianale come contrappeso per bilanciare la rilevanza del mondo digitale. 
 
In Victorinox, molti artigiani lavorano sul miglioramento dei dettagli e della qualità dei nostri prodotti. Ma abbiamo alcuni dei macchinari più avanzati per realizzare i nostri prodotti. Quando si parla di realizzazione artigianale e mondo digitale, quali capacità sono indispensabili per un designer?
Con qualcosa come un orologio, che riguarda la connessione con l’umanità, il designer ha l’opportunità di creare un prodotto con una connessione che va oltre la funzione. Il designer ha la responsabilità di cercare nuovi modi e collaborazioni per innovare e spingere più in avanti i confini fisici di ciò che è possibile. I ruoli dell’artigiano e del designer sono in evoluzione e lavorando insieme, fianco a fianco con la tecnologia più avanzata, hanno la capacità di produrre risultati entusiasmanti e possenti.

Le preferenze di Alexander

Meta preferita
Inverno a Chamonix, estate nel sud d’Italia

Piatto preferito
Semplice cibo locale! Adoro l’insalata caprese con aceto balsamico o la salsa di pomodorini di Pachino alla siciliana, con un bicchiere di vino ghiacciato

Odore preferito
Aria fresca!

Ora del giorno preferita
I primi momenti del mattino

Alex Taylor, Designer britannico premiato, Docente ECAL

Alexander è un product designer che lavora per società come Zanotta, Established & Sons, ClassiCon e Adidas. È stato premiato come “Designer del futuro” per la sua lampada “Fold”, ed è presente nella collezione permanente del Museum of Modern Art. Alexander segue un approccio transdisciplinare, e lavora con alcuni dei migliori artigiani e delle più avanzate tecnologie industriali del mondo.

I docenti ECAL al lavoro – a cura di Todd Selby

Il fotografo, regista e autore Todd Selby non si è limitato a scattare alcune foto dei docenti ECAL, ma li ha anche intervistati. Le interviste di Todd sono piuttosto interessanti. Sono un po’ più solari, curiose e sorprendenti delle normali interviste. Vieni a dare un’occhiata alla sua chiacchierata con Alexander Taylor e il suo team.

Condividi questa storia con i tuoi amici

Condividi

Esplora i nostri orologi I.N.O.X.

I.N.O.X. Professional Diver Titanium

nero, 45 mm
CHF 795.00

I.N.O.X. Professional Diver Titanium

argento chiaro/bianco, 45 mm
CHF 695.00

I.N.O.X. V

rosa, 37 mm
CHF 545.00

I.N.O.X. V

giallo, 37 mm
CHF 495.00

I.N.O.X. Titanium

nero, 43 mm
CHF 625.00

I.N.O.X. Titanium

grigio, 43 mm
CHF 625.00

I.N.O.X. Carbon

nero, 43 mm
CHF 845.00

I.N.O.X. V

grigio, 37 mm
CHF 565.00

I.N.O.X. V

argento chiaro/bianco, 37 mm
CHF 495.00

I.N.O.X. Professional Diver

giallo, 45 mm
CHF 595.00
Solo da Victorinox

I.N.O.X. Professional Diver

rosso, 45 mm
CHF 695.00

I.N.O.X.

rosso, 43 mm
CHF 565.00

I.N.O.X.

grigio, 43 mm
CHF 595.00

I.N.O.X.

nero, 43 mm
CHF 495.00

I.N.O.X.

blu, 43 mm
CHF 495.00

Scopri di più sugli orologi Victorinox

Test di resistenza
Ispirazioni e storie
Prodotti
Consigli e trucchi
Orologi Victorinox
Tutto sugli orologi